Coronavirus Covid-19

Il Covid-19? Un’invenzione per distrarci da un catastrofico asteroide

Dopo aver scoperto che un asteroide ci avrebbe sterminati, i leader mondiali hanno creato la pandemia da COVID-19 per distrarre la popolazione mondiale e costringere tutti a trascorrere gli ultimi giorni di vita con le persone care.

[Aggioramento] Qui le statistiche IN TEMPO REALE dell’infezione da Covid-19 in Italia e nel mondo. Contagi, decessi e guariti.

All’inizio di marzo 2020, i tabloid hanno pubblicato articoli nei quali si affermava che la NASA aveva avvistato un grande asteroide che si avvicinava alla Terra. Sarebbe passato pericolosamente vicino al nostro pianeta e che, se lo avesse colpito, avrebbe potuto porre fine alla civiltà. Questi articoli si riferivano a un vero asteroide, ma nessun allarme era stato emesso. L’asteroide in realtà sarebbe passato ben lontano la Terra a una distanza di sicurezza di quasi 6 milioni e mezzo di chilometri (16 volte più lontano della luna ).

Nel marzo 2020 ci siamo imbattuti in una nuova variante di questa emergenza asteroide. Questa volta, un post virale su Facebook afferma che la NASA e l’Osservatorio Vaticano stiano nascondendo la scoperta di un asteroide in rotta di collisione con la terra. I leader mondiali hanno quindi deciso di implementare un virus “capro espiatorio” (il coronavirus, che causa COVID-19) al fine di distrarre la popolazione dalla loro imminente scomparsa e costringono le persone a trascorrere più tempo con le persone care.

In sostanza il testo, che proviene dal solito “agente CIA in pensione” dice:

Il mondo merita di conoscere la verità. Non sarà facile da accettare e sono sicuro che molti rifiuteranno completamente questa verità, ma non riesco più a mantenere segrete queste informazioni.
Nella prima settimana di novembre 2019, la NASA e l’Osservatorio Vaticano hanno entrambi scoperto e confermato una cometa in rapido avvicinamento, così grande che è inevitabile una collisione con la terra sul suo percorso attuale. Il 9 novembre 2019, le Nazioni Unite hanno tenuto un incontro segreto con i leader mondiali per sviluppare una “strategia” per mettere tutti il ​​più a proprio agio possibile per ciò che gli scienziati hanno accuratamente calcolato e confermato essere una vera e propria apocalisse.
Il piano comporterebbe un virus da usare come “capro espiatorio (COVID-19)” che causerà sintomi simil-influenzali, si diffonderà facilmente e velocemente, distrarrà dalla verità e forzerà una quarantena mondiale con l’unico scopo di far trascorrere alla gente del tempo a casa con la famiglia e con i propri cari. Questo ridurrà al minimo il panico generale, l’anarchia e le morti premature che altrimenti subentrerebbero se si venisse a sapere dell’asteroide in rotta di collisione.
Sfortunatamente non stiamo parlando di un ostacolo che avremo la capacità di superare, questa cometa porterà con sé la morte e l’estinzione di ogni organismo vivente. Sarà un completo annientamento globale dal quale non ci saranno sopravvissuti e la Terra non sarà più la stessa. Comprensibilmente le Nazioni Unite non vogliono creare un panico globale, tuttavia credo fermamente che tutti dovrebbero avere il diritto di sapere avendo la possibilità di accettare questa verità.

IL SUCCO DEL DISCORSO è che i leader mondiali hanno rilasciato un “virus” al fine di distrarre le persone in tutto il mondo dalla loro imminente morte per asteroide. Oltre a fornire un diversivo, questo virus ha anche permesso ai leader mondiali di annunciare una quarantena globale e costringere le persone a rimanere a casa con le loro famiglie.

Il comportamento delle nazioni mondiali è stato differente

Naturalmente non è quello che è successo. I leader mondiali non si sono riuniti per annunciare all’unanimità che saremmo dovuti rimanere a casa a trascorrere del tempo con la famiglia.

È sotto gli occhi di tutti che la risposta alla diffusione di COVID-19 è stata diversa da un paese all’altro. Se l’obiettivo fosse stato davvero quello di far trascorrere più tempo alla gente con i propri cari prima dell’apocalisse, le direttive dei tanti paesi sarebbero state di certo più uniformi tra loro.

Il governo italiano per voce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte aveva inizialmente minimizzato la gravità di questa malattia all’inizio del 2020, comportamento che avrebbe contraddetto le decisioni prese in una presunta “riunione segreta” dei leader mondiali a novembre 2019.

Viene spesso IMPEDITO di incontrare i propri cari

Se il piano fosse costringere le persone a trascorrere più tempo con la famiglia, il COVID-19 potrebbe non essere stata la migliore tattica. Non tutte le famiglie vivono insieme sotto lo stesso tetto o addirittura nella stessa città o nazione. Restrizioni di viaggio introdotte per rallentare la diffusione di COVID-19 di fatto impediscono alle persone di vedere i propri familiari per periodi di tempo indefiniti. Inoltre, i governi di tutto il mondo hanno incoraggiato l’allontanamento sociale, che ha lasciato molte persone anziane separate dalle famiglie.

Ancora… se questo piano segreto è stato progettato per costringere le famiglie a trascorrere del tempo insieme, questo potrebbe aver causato più problemi di quanto questo post sostenga possa risolvere. A centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo è stato diagnosticato il COVID-19 e questo ha costretto il personale medico ad un lavoro straordinario. Poiché sono a rischio di contrarre la malattia, molti medici non vedono da settimane intere i propri cari.

Sebbene la pandemia di COVID-19 abbia costretto molte attività come ristoranti e bar e negozi a chiudere, i “servizi essenziali” sono ancora operativi. I corrieri per le consegne, i dipendenti dei negozi di alimentari, i magazzinieri, ecc. sono tutte persone con famiglie e che non stanno passando più tempo con i loro cari.

Un incontro segreto il 9 novembre 2019?

A quanto pare i leader mondiali il 9 novembre 2019, non si sono riuniti alle Nazioni Unite. Trump, per esempio, ha partecipato a una partita di football universitario in Louisiana in questa data, mentre il cancelliere tedesco Angela Merkel stava commemorando la caduta del muro di Berlino.

In teoria, questo “incontro segreto” avrebbe potuto avvenire tramite teleconferenza, ma è molto improbabile che i leader dei 193 stati membri delle Nazioni Unite avrebbero concordato all’unanimità e nel corso di un singolo incontro di rilasciare un virus potenzialmente letale al solo scopo di distrarre il mondo da un asteroide.

Un virus “implementato e rilasciato”

Altro presupposto di questo post è che il COVID-19 è stato creato dall’uomo. Questa idea è stata però ripetutamente smentita e sfatata dagli scienziati che studiano la malattia. In parole semplici, COVID-19 non è stato realizzato in laboratorio.

Live Science scrive: “Nessuna prova suggerisce che il virus sia creato dall’uomo. SARS-CoV-2 ricorda da vicino altri due coronavirus che hanno scatenato focolai negli ultimi decenni, SARS-CoV e MERS-CoV, e tutti e tre i virus sembrano aver avuto origine dai pipistrelli. In breve, le caratteristiche di SARS-CoV-2 sono in linea con ciò che sappiamo di altri coronavirus naturali che hanno fatto il salto dagli animali alle persone”

La solita storia dell’agente CIA in pensione.

Questo post è partito dal profilo Facebook di “Scott W” che oggi sembra essere stato eliminato. Le uniche informazioni biografiche che possiamo ricavare da questo post sono che “Scott W” afferma di essere un agente della CIA in pensione. Sembra un titolo autorevole, ma c’è da chiedersi: perché un agente della CIA in pensione dovrebbe essere al corrente di questo piano “segreto”?

Inoltre, se questo fosse davvero un agente della CIA in pensione che voleva esporre una “verità” nascosta sull’apocalisse, perché avrebbe dovuto farlo su una pagina Facebook anonima e non verificata? Perché non fornire una concreta prova per dimostrare che il suo era un account autentico?

Attenzione. Il Covid-19 è una minaccia REALE.

COVID-19 è una vera malattia che ha già ucciso migliaia di persone e potrebbe potenzialmente uccidere milioni se non controllata. Amare i propri cari non è certamente un cattivo consiglio (specialmente durante i periodi di crisi), ma la vera verità che il “mondo merita di sapere” su questa malattia è che siamo attualmente nel mezzo di una vera pandemia.

SPECIALE CORONAVIRUS

Vaccino CoVid 19: Le ultime notizie

Inovio Pharmaceuticals Una società farmaceutica con sede in Pennsylvania (Inovio Pharmaceuticals) era pronta per gli…

Dopo la pandemia, in Cina, ci sono 21 MILIONI di cellulari “morti”.

Nella Cina del Dopo Covid, le compagnie di telefonia mobile hanno rivelato che 21 milioni…

Abbiamo installato l’app IMMUNI. Ecco a cosa vi troverete di fronte

Che abbiate un sistema Android o iOs per scaricare la tanto chiacchierata App IMMUNI dovete…

Indossare la mascherina da soli in auto: perché si e perché no

Altro argomento che fa spesso capolino sui nostri social è la “presa in giro” nei…

Potrebbe Interessarti ...

Back to top button