Giovedì, 21 Settembre 2017

Zlatan Ibrahimovic ha rischiato la vita

Lo ha dichiarato nel suo scioccante libro Peter Mangs, ora dietro le sbarre accusato di omicidio e di svariati altri tentati omicidi. Noto come "Il cecchino delle strade di Malmo", ora dietro le sbarre, Mangs pubblica il suo libro e rivela di aver avuto l'intenzione di uccidere il campione svedese Zlatan Ibrahimovic. I piani dell'assassino sono saltati per puro caso; una questione di tempi.

 

 

 

Il fatto è accaduto nel 2010. Pare che Zlatan Ibrahimovic avesse parcheggiato la sua auto in divieto di sosta e lui, l'assassino, avrebbe voluto fargli pagare quell'atteggiamento "tipico dei popoli balanici", riferendosi alle origini est-europee della famiglia di Zlatan. Accecato dalla sua Xenofobia, quindi, Peter Mangs sarebbe tornato a casa a prendere una pistola ma al suo ritorno l'auto di Ibrahimovic era già andata via. Nel libro c'è anche una riflessione: "Avevo pensato che uccidendo un personaggio del genere ci sarebbe stato un grosso casino nel mondo dei Media".

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social