Domenica, 20 Agosto 2017

Insegnante uccide un criceto A MORSI e poi lo ingoia. Lezioni di vita.

Un insegnante SUD COREANO di cui è trapelato soltanto il nome, YU, per insegnare ai propri alunni quale fosse il valore della vita ha prima ucciso a morsi un criceto e poi lo ha ingoiato davanti alla sua esterrefatta classe.

 

 

 

L'insegnate era venuto a sapere che alcuni dei suoi alunni avevano dato fastidio a degli animali e così ha voluto insegnare loro che la vita è sacra e non bisogna dare fastidio a degli esseri viventi. Con ogni evidenza l'ha fatto nel modo più sbagliato possibile. Yu ha portato in classe un criceto e dopo averlo torturato con dei morsi fino ad ucciderlo lo ha ingoiato davanti all'intera classe. L'uomo dice di aver scelto proprio un criceto perché da piccolo era stato morso da una di queste bestioline. «Ho pensato che se i bambini avessero assistito alla morte di un animale, dovuta a torture, non avrebbero più infastidito gi animali in futuro ed imparato l'importanza del dono della vita.»

Ora Yu è accusato di molestie su minori. «Voglio scusarmi con i bamini, con i loro genitori e con gli altri insegnanti. Non avrei mai mangiato quel criceto se avessi saputo che poteva essere considerato molestia sui minori.»

 

 

 

Ti Potrebbero Interessare ...

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social