Venerdì, 24 Novembre 2017

Lecce: «La mia casa è infestata dai fantasmi» e la da alle fiamme

Il sito di informazione Lecce On-Line rende noto che un uomo di 37 anni, residente nel comune di Sogliano Cavour, poco più di 4mila abitanti, ha distrutto il suo appartamento dandolo alle fiamme perché "infestato dai fantasmi".

 

 

 

Verso le 19 dello scorso 29 Luglio, i Vigili del Fuoco dei dipartimenti di Lecce e Maglie sono dovuti intervenire in pieno centro a Sogliano Cavour, piccolo paese nelle vicinanze di Galatina. Secondo quanto raccontato dallo stesso C.R.,  già in cura presso il CIM (Centro di Igiene Mentale) ed il SERT (Servizi per le Tossicodipendenze), "i fantasmi che infestavano il suo appartamento" gli avrebbero ordinato di dare fuoco al materasso con il suo accendino. Detto fatto. Le fiamme, però, non hanno impiegato molto a propagarsi dal materasso a tutta l'abitazione, con il risultato che una intera palazzina è stata distrutta al suo interno. Per fortuna nessuno è rimasto ferito o ha riportato alcuna conseguenza. Lo stesso 37enne è uscito incolume dall'appartamento, ma la costruzione adesso è completamente inagibile. I Carabinieri, intervenuti anch'essi sul posto, non hanno potuto fare altro che arrestare C.R. per aver infranto l'articolo 423 del codice penale, competente in materia di incendi: 

Chiunque cagiona un incendio è punito con la reclusione da tre a sette anni. La disposizione precedente si applica anche nel caso di incendio della cosa propria, se dal fatto deriva pericolo per la incolumità pubblica.

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social