Mercoledì, 23 Agosto 2017

Stupra il cane per far dispetto alla moglie.

Credeva che suo marito Jonathan avesse una tresca con un'altra donna e così ha pensato di piazzare delle telecamere nascoste in casa. È venuto fuori che l'uomo era colpevole si di tradimento ma non con una donna. 

 

 

 

 

Jonathan Edward Medley, 39 anni di Geneva, Alabama, è accusato di crudeltà nei confronti di animali per aver stuprato Buster un cagnolino di razza Shih Tzu, appartenente moglie.

Lo Shih Tzu è una razza che può arrivare a pesare fino a poco più di sei chili e raggiunge un altezza di 26/27 centimetri.

Alla polizia il Signor Medley ha giustificato il suo gesto dicendo che era geloso del fatto che sua moglie "dedicasse più tempo al cane che a lui". Il piccolo Buster, di due anni, si riprenderà presto dalle ferite, hanno rassicurato i veterinari che si occupano di lui.

Ora Jonathan Edward Medley è libero su cauzione, fissata intorno ai 480€ ed è stato accusato del reato minore di crudeltà verso gli animali.

Non si hanno invece notizie dello stato di salute del rapporto tra i due coniugi.

 

Ti Potrebbero Interessare ...

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social