Giovedì, 21 Settembre 2017

Carcere a chi consuma carne di coniglio

Mai più carne di coniglio a tavola. Vero? Ni. In realtà c'è soltanto una proposta di legge della Brambilla, supportata da una petizione on-line.

 

L'Onorevole Michela Brambilla ha presentato negli anni diverse proposte di legge a tutela degli animali, tra le quali:

 

"Divieto di sperimentazione sugli animali e misure per il sostegno dei metodi sostitutivi di ricerca","Divieto di allevamento, cattura e uccisione di animali per la produzione di pellicce","Divieto della pratica della caccia nel territorio nazionale" ,"Norme per garantire l'opzione per la dieta vegetariana e la dieta vegana nelle mense e nei luoghi di ristoro pubblici e privati" e molte altre.

La proposta di legge in questione è la Numero 2854, presentata il 30 gennaio 2015, annunziata il 5 febbraio 2015)e recita testualmente:

"Riconoscimento dei conigli quali animali di affezione nonché divieto della vendita e del consumo delle loro carni e dell'utilizzazione delle loro pelli e pellicce a fini commerciali"

Quì il link al sito istituzionale, dove potrete leggere questa e le altre proposte pro-animali della Brambilla. Quì invece il link alla petizione, nel caso voleste sostenere la causa.

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social