Sabato, 19 Agosto 2017

Una donna originaria della Florida si è resa protagonista di un inseguimento ad alta velocità con la polizia locale, dopo essere stata nella concessionaria KIA di Covington. Qui ha finto di essere la direttrice ed ha quindi cominciato a girare nella concessionaria, intenta a licenziare i dipendenti. In tutta risposta, i dipendenti hanno allertato le forze dell'ordine che hanno risposto alla chiamata intorno alle 9 del mattino.

A Mary Esther, nella Contea di Okaloosa in Florida (U.S.A.), una donna di 28 anni è finita in ospedale per accertamenti dopo che con la sua autovettura si è schiantata contro una villetta, dopo aver "bruciato" un segnale di Stop. Malore? No. Preghiera.

Un parco acquatico in North Carolinaha sospeso le attività di rafting dopo che un'adolescente dell'Ohio è stata uccisa da un un'ameba che le ha divorato il cervello.  Lauren Seitz, che aveva 18 anni, è morta dopo aver trascorso una vacanza all'US National Whitewater Center (USNWC) con un gruppo della sua chiesa, all'inizio di questo mese. Secondo i medici del Centers for Disease Control and Prevention (CDC), Seitz è morta a causa di una rara infezione del cervello causata dal parassita Naegleria fowleri.

ULTIMI ARTICOLI

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social