Lunedì, 23 Ottobre 2017

L'Eclissi solare del 9 Marzo potrebbe essere fatale per l'Europa

Basandosi sulle sue competenze e su un testo vecchio di 400 anni, il "Maestro Astrologo" ci mette in guardia da una eclissi solare che si verificherà il 9 Marzo. «Questo evento naturale» aggiunge il Maestro Astrologo, «potrebbe annunciare la morte di un personaggio eccellente». In precedenza, il sedicente Maestro, sostiene di aver predetto anche gli attentati di Parigi.

 

 

Peter StockingerIl Cosmobiologo Britannico Peter Stockinger, sostiene che le stelle saranno allineate per un evento significativo Mercoledì 9 marzo. Ci sarebbero tutti gli ingredienti perché si verifichi un grave evento atmosferico o addirittura l'assassinio di un personaggio di spicco.  L'eclissi solare, che avrà luogo nelle prime ore di Mercoledì, farebbe parte della serie di eclissi denominata "Saros 130", cominciata  nel 1096 e destinate a continuare fino a 2394. 

Dopo aver studiato le sue carte, Peter sostiene che «i paesi a rischio saranno Egitto, Italia, Spagna, Turchia e Armenia, Francia, Portogallo e Germania. Questo evento potrebbe voler significare morte e distruzione.»

Il "Maestro Astrologo" che ha speso ben 25 anni nello studio dellla filosofia, dell'astrologia e addirittura di "tecniche astrologiche medievali, rinascimentali e moderne in Europa", sostiene che la profezia di William Lilly, astrologo del diciassettesimo secolo, potrebbe avverarsi.

Nel 1647, Lilly ha pubblicato "Astrologia Cristiana", il primo testo del suo genere ad essere stampato in lingua inglese, per educare la popolazione a quello che egli chiamava "il linguaggio delle Stelle". «Secondo William Lilly, dovremmo aspettarci una catastrofe naturale e o la morte di un uomo di primo piano» sentenzia il Maestro Stockinger.

«Circostanze simili nella storia sembrano far propendere per la possibilità di un assassinio", ha continuato Peter. «L'ultima eclissi solare, infatti, ha avuto luogo il 13 settembre 2015. Ebbene,  solo un paio di mesi più tardi si sono verificati gli attacchi terroristici di Parigi, il 13 novembre».

Anche se l'eclissi avrà una durata di 4 minuti e sarà visibile soltanto in Malesia, Filippine, Thailandia, Pacifico e Hawaii, le sue conseguenze avranno un raggio molto più ampio a causa della posizione che avranno i pianeti e le stelle.

«Giove è il pianeta che governa questa eclissi», ha detto Peter. «Al momento dell'eclisse, Giove sarà nel segno della Vergine e anche retrogrado, fatto che lo rende ancor più destabilizzante. In più Giove sarà congiunto al Nodo Lunare Nord».

«Il Nodo Lunare Nord è a sua volta congiunto alla stella fissa Denebola. Questa stella  è foriera di  giudizi errati, di disperazione, rimpianti, disonore pubblico, forze della natura nefaste e rabbia». «Essendo collegata con le forze della natura dovremmo aspettarci forti depressioni barometriche con la possibilità che qualche nave possa addirittura naufragare o colare a picco.»

E proprio perché non c'è mai limite alla sfiga il Maestro mette in guardia anche importanti uomini di chiesa. Papa Francesco è dunque avvisato.

«Giove è davvero in pessima forma ed essendo collegato da sempre alla religione, alle convenzioni religiose, ai sacerdoti e alle chiese cristiane, in generale, suggerirei alla Chiesa di prestare particolare attenzione»

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social