Domenica, 20 Agosto 2017

Cacciato dalla classe per il suo taglio di capelli

Un ragazzo è stato cacciato dalla sua classe dopo che gli insegnanti hanno giudicato che il suo taglio di capelli era "esagerato". Jennie London, sua madre si dice disgustata dall'accaduto. «Da due anni mio figlio porta lo stesso taglio di capelli: corti sia dietro che ai lati. Adesso lo hanno messo in isolamento per il taglio di capelli? Sono disgustata»  

 

 

 

Il fatto è accaduto alla Raynes Park High School di Londra. «Lo mando a scuola affinché impari» continua la mamma del ragazzo escluso dalle lezioni. «e invece loro lo hanno messo in isolamento per due giorni a svolgere un compito. Quanto accaduto è contrario a qualsiasi forma di diritto umano. A scuola si va per ricevere educazione, intendo quella impartita da professori, non per stare due giorni da soli a svolgere un compitino».

La replica della capo docenti Kirsten Heard non è tardata ad arrivare: «Reputiamo che un taglio di capelli molto corto, dove è chiaramente visibile lo scalpo, non è conforme al regolamento in materia di Uniforme Scolastica e così abbiamo richiesto allo studente di adottare una versione un po' più lunga della sua attuale pettinatura.» 

«Il regolamento, seppur rigido, è reso chiaramente noto ai genitori che sono a conoscenza di tutte le norme e di tutte le comunicazioni attraverso e-mail ed assemblee. Non rimandiamo mai a casa gli studenti che violano le norme sull'Uniforme Scolastica, ma li mettiamo a lavorare nel nostro archivio scolastico. Riteniamo che i nostri studenti siano tutti ambasciatori della nostra scuola e ci aspettiamo che il loro abbigliamento ed il loro comportamento riflettano gli alti standard qualitativi che ci imponiamo di raggiungere. »

 

 

 

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social