Lunedì, 23 Ottobre 2017

Pericolo di essere rapiti da grosse zanzare, ed altri bislacchi cartelli stradali.

Il Grande Denali Lodge, in Alaska, è un Hotel posto in cima ad una montagna e la strada per raggiungerlo è tuttaltro che agevole. Un serpentone ripido e scivoloso risale il monte fino ad arrivare alla fine della strada dove vi aspetterà il Grande Denali Lodge. Come se la strada non richiedesse quindi la massima attenzione possibile da parte del guidatore, qualche anno fa, il direttore Marketing dell'Hotel, ha pensato bene di piazzare lungo il percorso dei cartelli stradali... che aiutassero i guidatori a concentrarsi sulla strada.  

 

 

I cartelli che accompagnano il percorso fino all'Hotel, vanno ben oltre i classici "Allacciate le cinture" ed i limiti di velocità. Durante il tragitto è infatti possibile imbattersi in cartelli stradali che invitano il guidatore a rispettare il limite di 13 miglia orarie (il 13 in Alaska porta sfiga), a non sorpassare in curva (e la strada è tutta una curva), a fare attenzione alla caduta di noci di cocco e ad alci Kamikadze che vogliono distruggervi l'auto. Poi ancora un cartello che vi invita a girare ovunque, a stare attenti a rapimenti messi in atto da grosse zanzare e per finire, finalmente l'ultimo cartello, che vi avvisa che l'autostrada che avete appena percorso è finita.

 

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social