Domenica, 20 Agosto 2017

Abracadabra

Le origini di questa parola rimangono incerte. Pare si tratti del nome di una deità degli Assiri, ma potrebbe essere anche la parola aramaica "Avrah KaDabra" che significa "Io creerò come parlo".

 

 

Questa parola magica, molto presente negli amuleti, è stata utilizzata per la prima volta la fisico del terzo secolo Quintus Severus Sammondicus ed è spesso rappresentata come una piramide rovesciata. Si credeva che al solo pronunciarla gli spiriti maligni si dissolvessero. In seguito è stata utilizzata come esclamazione al culmine di un trucco di magia. Attualmente la parola è utilizzata sempre meno e, comunque, non si sono riscontrati effetti nel pronunciarla.

 

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social