Martedì, 19 Settembre 2017

Qualcosa Di Lungo e Complicato ti ha inviato una richiesta di amicizia.

È stato William Wood fino al 2007, quando ha deciso di cambiare legalmente il proprio nome in "Something Long and Complicated", Qualcosa di Lungo e Complicato. Da quel momento il Signor Complicato (questo è il sio cognome, "Qualcosa di lungo e" è invece il suo nome) ha cominciato ad avere problemi con Facebook, che continuava a chiudere il suo account personale.

 

 

La prima volta Facebook si era accontentato della patente di guida e del passaporto e così, if Fu Williamo ha potuto utilizzare con tranquillità Facebook con il suo nuovo nome: "Qualcosa di lungo e complicato". La sorpresa è arrivata solo di recente, quando Qualcosa Di Lungo E stava come tutti i giorni connettendosi al proprio account.  «Facebook voleva che spedissi nuovamente i miei documenti di identità ed io ho seguito le loro indicazioni, inviando per la seconda volta la scansione della mia patente, del mio passaporto e di tutti gli altri documenti di identità in mio possesso, ma questa volta non c'è stato nulla da fare, nonostante quotidiani scambi di E-Mail, il mio account non veniva ripristinato»

Esasperato, il Signor Complicato ha deciso di raccontare la sua bislacca storia al MIRROR e, sarà un caso o forse magia, il suo successivo tentativo di accedere al proprio account facebook ha dato esito positivo. 

«Facebook aveva finalmente ripristinato il mio account con il mio nome attuale. Ho soltanto una limitazione. Non potrò più cambiare il mio nome sul social in maniera automatica. Per farlo dovrò riempire un modulo e qualche amministratore dovrà quindi approvare la mia richiesta».

Ironia della sorte, per questo utente, la procedura per ripristinare il suo account è stato davvero qualcosa di lungo e complicato.

 

 

Tags: , ,

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social