Domenica, 20 Agosto 2017

Cosa succede quando qualcuno sta per morire?

Proprio come ogni vita che è unica, così è anche ogni morte. Tuttavia, medici ed infermieri riscontrano spesso sintomi molto comuni che si manifestano quando una persona è prossima alla morte. Saperli riconoscere, potrebbe risultare utile per una preparazione psicologica all'inevitabile distacco.

 

 

Mancanza di respiro (nota come dispnea), depressione, ansia, stanchezza e/o sonnolenza, confusione mentale, costipazione o incontinenza, nausea, rifiuto di mangiare o di bere. Ognuno di questi sintomi, presi da soli, non è un segno che qualcuno stia morendo, tuttavia per una qualcuno affetto da una malattia grave o con la salute in declino, potrebbero suggerire che quella persona si sta avvicinando alla fine della sua vita. In aggiunta, con l'approssimarsi della morte, mani, braccia, piedi o gambe possono risultare fresche al tatto. Alcune parti del corpo possono diventare più scure o di colore blu. La frequenza respiratoria e cardiaca possono rallentare. In realtà, ci possono essere momenti in cui la persona non respira per molti secondi. Questo evento è noto come "Respiro di Cheyne-Stokes". In tale stato la persona alterna fasi di apnea anche lunga (si arriva anche a 20 secondi) a fasi in cui si passa gradatamente da una respirazione profonda ad una sempre più superficiale (cicli respiratori brevi e frequenti) che termina nuovamente nella fase di apnea. Sempre a livello respiratorio può verificarsi il rantolo. Questo è un respiro rumoroso che somiglia molto ad gorgoglìo o tintinnìo. Infine, il petto smette di muoversi, l'aria smette di uscire dal naso o dalla bocca, e non c'è più alcun impulso. Gli occhi, se aperti possono avere un aspetto vitreo. Subito dopo la morte potrebbero verificarsi ancora degli spasmi o movimenti delle braccia e delle gambe. Potrebbero esserci anche delle vocalizzazioni incontrollate a causa di movimenti dei muscoli della laringe. A volte ci sarà un rilascio di urina o feci, ma di solito solo una piccola quantità dal momento che molto probabilmente il soggetto avrà mangiato e bevuto poco durante i suoi ultimi giorni di vita.

 

Tags: ,

Ti Potrebbero Interessare ...

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social