Martedì, 19 Settembre 2017

Sei razzista su Facebook? Potresti ritrovare le tue frasi in un cartello gigante davanti casa.

Sei razzista su Facebook? Potresti ritrovare le tue frasi in un cartello gigante davanti casa.

In Brasile, un gruppo di attivisti per il sociale, il CRIOLA è intenzionato a combattere il razzismo che molto spesso imperversa su Facebook con una campagna denominata "Il razzismo virtuale ha conseguenze reali". Il gruppo ha deciso di stampare gigantografie con il post o il commento incriminato e poi affiggerlo nelle immediate vicinanze della casa del suo autore.

 

 

In un post sulla pagina del Criola si può leggere che: "Omettiamo di rendere visibili nome e foto dell'autore del post razzista per non passare dalla parte del torto. La nostra intenzione è infatti soltanto quella di mettere in guardia le persone prima di scrivere sciocchezze. Vogliamo che la gente ci pensi bene prima di pubblicare certe frasi. Dopo tutto, il peggior nemico del razzismo è il silenzio"

Durante una intervista con la BBC, Jurema Werneck, fondatore del Criola ha dichiarato: «Non vogliamo che la gente pensi di stare comodamente seduta in casa loro, a scrivere idiozie dietro un computer. Non possiamo permettere che certa gente utilizzi Internet per questi scopi. Chiunque scriva frasi razziste, stia sicuro che non può nascondersi da noi. Lo troveremo»

 

 

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social