Lunedì, 23 Ottobre 2017

Estate: Come non farsi mordere dalle zanzare

Le zanzare, si sa, non amano certi odori. Partendo da questo presupposto, alcuni scienziati hanno trovato un modo per evitare che le zanzare della malaria possano mordere l'uomo. Potrebbe forse non sembrare come il metodo più pratico per evitare le punture di zanzara, ma a quanto pare funziona. Volete provare? Tenete un pollo sempre a portata di mano.

 

 

 

Scienziati di stanza in Etiopia hanno avuto modo di studiare da vicino le zanzare della malaria scoprendo che queste, grazie a tracce olfattive, si nutrono soltanto del sangue di particolari specie animali, evitandone accuratamente altre.  

Si è quindi rilevato che la Zanzara Anofele Arabiensis negli ambienti chiusi (a casa) preferisce nutrirsi di sangue umano piuttosto che animale.  All'esterno, invece, gli insetti mordono in modo casuale bovini, capre e pecore, ma sia all'interno che all'esterno, hanno evitato di polli. Ulteriori test hanno dimostrato che le zanzare evitano "trappole" composte da estratti di piume di pollo, e addirittura un pollo posto in una gabbia sospesa ha tenuto lontano le zanzare anofele.

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social