Lunedì, 23 Ottobre 2017

Uccide la sua amante con un cetriolo .. durante il sesso.

 

Oliver Dietmann, 46 anni ha accidentalmente ucciso la sua amante mentre faceva sesso con lei, usando un cetriolo a mo' di Sex Toy. Dopo aver utilizzato l'ambiguo vegetale per scopi ed in luoghi che certamente potete immaginare, Oliver, prima di andare a fumare una sigaretta sul balcone, ha infilato il cetriolo nella bocca della sua parthner sessuale. 

 

 

Quell'ultimo tocco dopo l'amplesso, quel cetriolo in bocca, era nelle intenzioni di Oliver, solo un gesto scherzoso, prima di alzarsi dal letto per andare a fumare la classica sigaretta del "dopo sesso". Tuttavia, quel cetriolo in bocca è risultato fatale per la povera Rica Varna che non riusciva più a respirare. Al suo ritorno Oliver ha ritrovato la donna priva di coscienza. 

«Non era la prima volta che facevamo giochi simili», racconta Oliver Dietmann, «spesso portavamo in camera da letto anche carote e zucchine»

Il giorno della morte di Rica, Oliver aveva casa tutta per se, dato che sua moglie e sua figlia erano fuori, dando il via ad un festino di sesso, alcol ... e vegetali. L'amante Rica Verna si è infatti presentata a casa di Oliver con quattro bottiglie di vino. 

«Mi sono distratto. Dopo il sesso ho sentito puzza di bruciato dalla cucine ed ho ricordato di aver lasciato la pappa del cane sul fuoco. Così sono corso in cucina a spegnere i fornelli e a dare da mangiare al cane. Poi sono uscito sul balcone a fumare una sigaretta. Quando sono tornato in camera da letto era ormai troppo tardi. Rica aveva masticato il cetriolo ed era tutto a pezzi all'interno della sua bocca. Ho provato a rimuovere tutta quella poltiglia con le dita ma non ci sono riuscito.»

In aula, il Giudice Volker Schmelcher ha riscostruito l'accaduto. 

I due amanti, non avendo a portata di mano un dildo, hanno pensato di utilizzare un cetriolo come Sex Toy. Il Signor Dietmann ha quindi infilato il vegetale negli orifizi anali e vaginali della signora Varna ed in seguito ha tagliato a fettine il cetriolo infilandoli nella bocca della sua amante. Subito dopo Dietmann ha avvertito l'odore di qualcosa che bruciava ricordandosi di aver lasciato della carne al fuoco, ma dimenticandosi completamente della situazione in camera da letto. È stato chiaramente un errore lasciare la donna in quello stato potenzialmente pericoloso, tuttavia ritengo che si tratti di un tragico inciente.

Patrick Senghaus, l'avvocato di Oliver Dietmann ha invece dichiarato: «Ne il mio cliente ne la signora Varna avevano idea di quanto pericolose fosse quella pratica, dato che già altre volte la avevano sperimentata. In più Rica Varna non era legata o impossibilitata a muoversi, quindi avrebbe potuto rimuovere il cetriolo da sola, se avesse avvertito una minaccia.»

Adesso Oliver dovrà scontare venti mesi di libertà vigilata e dovrà pagare una multa di 6mila euro. 

 

 

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social