Domenica, 20 Agosto 2017

Niente sesso: moglie uccide il marito a bastonate

In India, Vimla Vanghela di cinquantaquattro anni, è stata arrestata per aver ucciso suo marito reo di aver rifiutato le sue avance sessuali. Inizialmente avrebbe detto alla polizia di aver reagito ad un tentativo di violenza domestica, poi la confessione.

 

 

Dopo l'omicidio, avvenuto a colpi di bastone, la donna avrebbe chiuso casa e si sarebbe recata dalla polizia confessando di aver ucciso suo marito per difesa personale. Successive indagini hanno poi portato la donna a confessare di aver usato il bastone per percuotere il marito che si era rifiutato di fare sesso con lei. Il marito è morto per le lesioni subite.

Vimla è stata condannata nei giorni scorsi all'ergastolo, in più dovrà pagare una multa di 25€. In alternativa alla pena pecuniaria potrà decidere di aggiungere SEI MESI alla sua pena detenviva....

Con ogni probabilità la donna opterà per i sei mesi di carcere in più, dato l'ergastolo.

 

 

Ti Potrebbero Interessare ...

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social