Venerdì, 24 Novembre 2017

Quando masturbarsi "rende ciechi"

Quando masturbarsi "rende ciechi"

 

Probabilmente nessuno lo aveva mai avvertito da bambino che a masturbarsi troppo si può diventare ciechi, e così Donald Johnson, che adesso ha 63 anni, proprio non l'aveva visto quel furgoncino, mentre bordo della sua auto si dedicava all'autoerotismo.

 

 

Leggendo il rapporto della Polizia, di Augusta, USA, intervenuta sul luogo dell'incidente, si apprende che "un'automobile procedeva lentamente e a zig-zag la strada, finendo su di un furgoncino parcheggiato". Malore? Colpo di sonno? Ubriachezza? No: masturbazione. Secondo la polizia, infatti, l'uomo era troppo distratto dalle sue pratica auto-erotiche per guardare la strada. Ricartia McBride, una testimone dell'incidente, racconta di essere stata quasi tamponata da quell'auto e di aver visto l'uomo al suo interno con i genitali esposti nell'atto di masturbarsi. Quando poi Donald ha urtato il furgoncino che ha fermato la sua auto, allora è stato richiesto l'intervento della Polizia. Il signor Johnson è stato arrestato per atti osceni in luogo pubblico e multato per non aver mantenuto la distanza di sicurezza. Non è la prima volta che l'uomo commette reati simili. Nel 2008 era stato infatti sorpreso nel masturbarsi nascosto fra le auto parcheggiate in strada.

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social