in ,

Anelli Nuziali Apple

Anelli Nuziali Apple

Stanno circolando sui social media foto e post secondo le quali presto, sull’altare di una chiesa potremmo scambiarci che Anelli Nuziali della Apple. Giunge voce che a Cupertino si stiano sviluppando fedi nuziali intelligenti che, stando alle indiscrezioni sarebbero collegabili tra loro.

I coniugi sarebbero quindi in grado di rintracciarsi e conoscere esattamente i luoghi che il partner ha visitato. Se tuo marito (o tua moglie) è infedele (oltre che molto ingenuo), sarete in grado di scoprire i suoi passi falsi.

Il Post

Anelli Nuziali Apple

In questo caso, il post è preso da Facebook e proviene da una pagina spagnola: Hospital de la pareja

Apple sta lavorando e sviluppando anelli nuziali intelligenti, che si collegano a quelli della coppia e permettono di sapere tutto sulla traiettoria del coniuge e sui luoghi visitati da questo o da quelli.
Ancora meglio, se si elimina o si blocca segnala off sull’altro anello, e in questo modo l’altra persona saprà se è stato spento!
Inoltre, avrà la capacità di mostrare il battito cardiaco, la pressione sanguigna, la quantità di sudore e altri dati estremamente interessanti… 🥴😏🤭
La tecnologia avanza sempre più velocemente e questa meraviglia molto presto sarà al servizio dei mariti fedeli e delle mogli leali.

Apple sta sviluppando le fedi nuziali Smart?

Si e no. Non c’è infatti nessuna dichiarazione ufficiale da parte di Apple che riguardi fedi nuziali. Tuttavia, la compagnia di Cupertino ha di recente depositato un brevetto che riguarda un dispositivo registrato come Apple Smart Ring. Probabilmente questa leggenda metropolitana degli Anelli Nuziali Apple arriva dal lontano 2016 quando si diffuse una notizia simile …

Non è la prima volta

Non è la prima volta che si vocifera che la Apple avrebbe rilasciato degli Smart Wedding Rings, degli anelli di fidanzamento smart.

Era il 2016 e la Apple aveva appena lanciato la linea del suo iPhone 7. Nello stesso periodo venne fuori quella che poi si è rivelata essere una Fake News secondo la quale Apple avrebbe scalzato i classici anelli di diamanti con un anello di fidanzamento intelligente, giustamente chiamato iDo, la formula che in italiano suona come lo voglio

L’anello sarebbe dovuto essere davvero intelligente perché la sua caratteristica principale doveva essere quella di “leggere i segnali del cuore di chi lo indossa” e avvisare il coniuge in caso di tradimento. Togliere l’anello per evitare che l’anello facesse la spia sarebbe stato inutile. Ido avrebbe in questo caso inviato un messaggio di avviso al partner.

Altra funzione dell’anello era quella del Temper Teller. Il Temper Teller avrebbe cambiato colore in base all’umore del partner, e il Dream Date in grado di avvisare con una settimana di anticipo date importanti come gli anniversari (e dà scosse elettriche se le ignori).

Apple Smart Rings

Anche se gli anelli nuziali Apple non sono (ancora) in produzione gli Smart Rings, questi dispositivi esistono realmente... almeno sulla carta!

Lo Smart Ring di Apple potrà essere controllato in diversi modi: tramite comandi vocali, gesti, movimenti e tocco. Il sensore tattile incluso nell’anello rileverà l’intensità e la superficie del contatto. Includerà anche un attuatore aptico, ad esempio un vibratore, per fornire un feedback all’utente. Si pensa che potrebbe diventare il dispositivo di puntamento del futuro.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Il coronavirus non è stato fatto in laboratorio

Gli animali sanno contare?

Cos’è il Ghiaccio Secco?