in

Buoni propositi per l’anno nuovo

Buoni propositi per l'anno nuovo

Indipendentemente da quali siano, i buoni propositi per l’anno nuovo hanno come obiettivo quello di migliorare la propria vita nell’immediato futuro.

I buoni propositi per l’anno nuovo possono essere molteplici . Alcune persone si ripromettono di cambiare una cattiva abitudine, come smettere di fumare o mangiare più sano. Altre persone, al contrario, decidono di intraprendere un’abitudine positiva, come fare attività fisica o cominciare fare volontariato.

La nascita dei Buoni Propositi

La tradizione dei buoni propositi per il nuovo anno può essere fatta risalire addirittura al 153 aC. Gennaio prende il nome da Giano, un dio della mitologia romana. Giano aveva due facce: una che guardava avanti , l’altra che guardava indietro (era per questo detto “Giano Bifronte”). Questa caratteristica gli permetteva di guardare indietro al passato e contemporaneamente al futuro.

Il dio Giano

Il 31 dicembre, i romani immaginavano il dio Giano guardare indietro nel vecchio anno e nel frattempo anche proiettarsi al nuovo. Per i romani era quindi un momento simbolico per fare propositi per il nuovo anno, perdonando gli amici per le incomprensioni e le scortesie del passato.

I romani credevano anche che Giano potesse perdonarli per le loro malefatte dell’anno precedente. Credendo di essere osservati, i romani si scambiavano doni e facevano promesse, così che il dio bifronte li avrebbe benedetti per l’anno a venire. Ed è proprio così che sono nati i buoni propositi per l’anno nuovo.

Buon Anno dalla Redazione di PareStrano! La rivista più letta nei bagni d’Italia! (anche quando la ceramica è fredda!)

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Se scavassi un buco attraverso il centro della terra, e saltassi dentro, resterei al centro a causa della gravità?

pizza surgelata

Chi ha inventato la pizza surgelata?