in

Chi ha Inventato i Numeri?

È impossibile immaginare un mondo senza numeri. È più che sicuro che la società, come la conosciamo oggi, non si sarebbe mai sviluppata senza i numeri. I progressi scientifici e tecnologici su cui è costruita la società dipendono dalla matematica, che a sua volta dipende dai numeri. Nonostante la loro importanza, lo sviluppo dei numeri rimane per lo più un mistero. Questo perché i primi popoli preistorici che probabilmente hanno sviluppato semplici metodi di conteggio non hanno lasciato alcun documento per spiegarne la genesi. Dunque, chi ha inventato i numeri?

Chi ha inventato i numeri

Il buon senso e alcune prove lascerebbero pensare che i numeri e il conteggio iniziassero con il numero uno, anche se probabilmente i nostri antenati non lo chiamavano “uno”. Le persone preistoriche probabilmente contavano per unità e ne prendevano nota incidendo linee su un osso. La prova di ciò si trovano su un artefatto di 20.000 trovato in Africa nel 1960. L’osso di Ishango (un perone di babbuino ) presenta una serie di linee che assomigliano a quelli che oggi chiameremmo “segni di conteggio”.

Tenere traccia di un piccolo numero di elementi dei semplici “Segni di Conteggio” era sufficiente per singoli individui e piccoli gruppi. Quando le società iniziarono a formarsi e crescere, tuttavia, il commercio divenne più complesso, richiedendo lo sviluppo di numeri per eseguire semplici calcoli matematici.

L’espansione dei numeri

Gli storici ritengono che i numeri e il conteggio abbiano avuto un forte incremento nella loro espansione intorno al 4.000 aC nel Sumer, nella Mesopotamia meridionale in quello che oggi è l’Iraq meridionale. Mentre nel Sumer si sviluppavano nuovi numeri e sistemi di conteggio, nascevano anche le basi dell’aritmetica e della scrittura. Tutte queste idee fondamentali si svilupparono contemporaneamente man mano che le città crescevano e il commercio fioriva. Alcuni storici ritengono che alcune di queste stesse idee si siano sviluppate indipendentemente anche in altre aree del mondo.

Gli storici credono che uso dei numeri per la misurazione sia opera degli egizi e che abbia permesso loro di costruire le piramidi e gettare le basi per concetti matematici avanzati come la geometria.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

14

Foto di Aspettative e Realtà (14 Foto)

Automobili volanti

Avremo mai automobili volanti?