Le Domande di PareStranoScienza

Cosa sono i “Cielomoti” ?

All'improvviso un forte boato ma la terra non trema ed il cielo è limpido. Cosa può essere stato?

Vi racconto una storia.

Verso le 13:45 del 14 novembre 2017, i residenti di 15 contee dell’Alabama avrebbero udito un boom così forte che in molti hanno chiamato il numero 911 per le emergenze.

Un paio di ore dopo, il National Weather Service che non c’era alcuna chiara spiegazione per il rumore udito da tutti. Le scansioni radar e le immagini satellitari della regione non mostravano ne grandi incendi ne fumo da un’esplosione. In più, Servizio geologico degli Stati Uniti non aveva rilevato alcun tracciato relativo ad un terremoto nei sismogrammi. In mancanza di qualsiasi dato oggettivo, quindi, il National Weather Service ha ipotizzato che il suono potesse essere stato causato da un aereo supersonico o da una meteora.

Ma Bill Cooke, scienziato della NASA a capo del Meteroid Environment Office ha presto smentito quelle possibili spiegazioni. Se il suono fosse stato causato da una meteora, di certo qualcuno avrebbe osservato una palla di fuoco nel cielo, e invece non era giunta nessuna segnalazione. Cooke ha anche scartato la possibilità che il boom fosse stato creato da un aereo, osservando che la firma sismica rilevata dagli apparati a terra “non è caratteristica di quella prodotta dal boom di un jet supersonico”.

L’Infrasound Array di Elginfield, 966 chilometri, a nord in Ontario, in Canada, raccolse un’onda infrasuoni che poteva essere collegata al boom. Di solito ci vuole qualcosa di piuttosto grande, come una forte tempesta, una valanga o un lancio di razzi per innescare una tale ondata.

Per aggiungere alla stranezza, meno di due settimane dopo, il 26 novembre, un altro boom altrettanto inspiegabile è stato avvertito nell’area di Birmingham alle 7:24. James Coker, direttore della Jefferson County, Alabama, Emergency Management Agency, sostiene di aver sentito un doppio boom, “anche se il doppio suono che ho sentito potrebbe essere stato causato da un eco dovuto alle montagne”

Accade in tutto il mondo

Ma l’Alabama non è l’unico posto si sono uditi questi boati. Cielomoti, (Skyquakes), come vengono comunemente chiamati, recentemente sono stati ascoltati non solo negli Stati Uniti, ma anche in India, dove le città balneari di Digha e Mandarmani sono state scosse ad agosto da boom così forti che hanno frantumato le finestre di alcuni hotel.

In effetti, come lo scienziato David Hill ha scritto in un dettagliato articolo del 2011 sull’argomento, boom misteriosi sono stati ascoltati per molti anni in tutto il mondo. In Belgio, sono conosciuti come “mistpouffers”, mentre noi italiani li chiamiamo “brontidi”. Nelle vicinanze del Lago Seneca, nelle Catskill Mountains di New York, i residenti possono udire i “Cannoni di Seneca”. Questi cannoni di Seneca furono descritti dall’autore James Fenimore Cooper nel 1851 come “un suono simile all’esplosione di un pesante pezzo di artiglieria , che non può essere giustificato da nessuna delle leggi conosciute della natura”.

Cannoni di Seneca
Il Lago Seneca. Ma dove sono i cannoni?

Come ha osservato Hill nel suo articolo, nel corso degli anni sono state proposte numerose spiegazioni per i cielomoti, tra cui terremoti molto superficiali che potrebbero produrre suoni udibili ma senza scuotimento evidente, enormi onde di tsunami che si infrangono lontano dalle rive, esplosioni di gas metano rilasciato da letti di metano idrato, e naturalmente, meteore. Come ha scritto Hill, le meteore che penetrano nell’atmosfera superiore potrebbero creare onde sonore che non riuscirebbero a raggiungere la superficie terrestre prima che la meteora fosse completamente disgregata dalla stessa atmosfera e quindi, svanita. In questo modo la connessione tra meteoriti e boati non sembrerebbe esserci.

Qualcuno ha sollevato l’ipotesi che i boom (o almeno alcuni di essi) possano essere causati da test militari segreti.

“Immagino che molti di questi boati possano essere legati a missioni classificate Top Secret che coinvolgono aerei militari”, scrive il meteorologo televisivo James Spann, nei suoi account social.


Video di Sorveglianza di Amy Phelps che ha catturato il suono di un Cielomoto.
Fonte: Twitter

Potrebbe quindi non esserci un’unica spiegazione per tutti i boati.

“È vero che potrebbero esserci diverse spiegazioni plausibili per ogni boom udito. Le spiegazioni vanno naturalmente contestualizzate all’ambiente in cui il suono viene ascoltato e in base ad esso vanno valutate le cause più ragionevoli”, spiega Hill. “Un suono sentito nel mezzo del deserto, ad esempio, non è probabilmente dovuto alla rottura di una tavola da surf.”

Hill afferma che la maggior parte dei boati possono essere uditi in una area ristretta. Quindi, in caso di più segnalazioni a grande distanza, probabilmente si tratta di differenti esplosioni, non di una unica. più fonti.

Curiosità …

Nel 2012, la piccola città di Clintonville, nel Wisconsin, è stata interessata da una misteriosa serie di boom e conseguenti vibrazioni che hanno tenuto i residenti svegli per tre notti. Alla fine, come riportato dalla CNN, gli scienziati dell’USGS hanno determinato che i suoni erano causati da uno sciame di piccoli terremoti.

Potrebbe Interessarti ...

Back to top button