in

Cosa sono i ritmi circadiani?

Cosa sono i ritmi circadiani

Se hai viaggiato spesso in aereo per lunghe tratte saprai che cosa è il Jet-Lag. Una volta arrivato a destinazione, potresti avere difficoltà ad andare a dormire o di svegliarti alla solita ora. La causa del Jet-Lag può essere rintracciata nello sconvolgimento del proprio ritmo circadiano, che viene stravolto. Ma cosa sono i ritmi circadiani?

Di Cosa Si Tratta

I ritmi circadiani sono i processi fisici, mentali e comportamentali del nostro corpo che seguono un ciclo di circa 24 ore.

Questi cicli tendono a corrispondere all’alternanza di luce e buio nel nostro ambiente. Quasi tutti gli esseri viventi, inclusi animali, piante e persino nei microbi hanno un proprio ritmo circadiano. C’è addirittura una branchia della scienza che si dedica allo studio del ritmo circadiano: la Cronobiologia.

A volte le persone confondono il ritmo circadiano con gli orologi biologici. Se bene le due non siano la stessa cosa, sono correlati. Gli orologi biologici del nostro corpo sono infatti ciò che guida i nostri ritmi circadiani.

Gli Orologi Biologici

Questi orologi biologici sono costituiti da gruppi di molecole presenti nelle cellule di tutto il nostro corpo. Un “orologio principale” nel cervello, noto come Nucleo Soprachiasmatico, è costituito da circa 20.000 cellule nervose nell’ipotalamo. Questo Nucleo Soprachiasmatico controlla tutti i ritmi circadiani e mantiene sincronizzati tutti gli orologi biologici del corpo.

I ritmi circadiani sono attivati ​​sia da fattori ambientali esterni, come la luce solare, sia da fattori biologici interni. Ad esempio, quando la luce solare diminuisce verso la fine della giornata, il Nucleo Soprachiasmatico stimola la produzione di melatonina, un ormone che aiuta a fare insorgere il sonno. Oltre ai cicli del sonno, i ritmi circadiani influenzano la temperatura corporea, il rilascio di ormoni e altre funzioni chiave del corpo.

Quando i ritmi circadiani vengono interrotti, possono verificarsi una serie di conseguenze negative. Vari problemi di salute che sono stati collegati alle interruzioni del ritmo circadiano includono insonnia, obesità, diabete, depressione, disturbo bipolare e disturbo affettivo stagionale.

Gli scienziati che studiano la cronobiologia hanno determinato che esiste sicuramente una componente genetica nel ritmo circadiano. Mentre cercano di identificare particolari geni che controllano questi importanti processi, sperano di poter sviluppare nuovi trattamenti per una varietà di problemi di salute legati ai ritmi circadiani.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

27

Foto di Luoghi Abbandonati

fermare la deforestazione polpa di caffè

Fermare La Deforestazione: Un Aiuto dal Tuo Caffè