La ListaParanormale

I 20 edifici luoghi abbandonati più inquietanti al mondo

In tutto il mondo, esistono edifici e comunità completamente abbandonati.

Forse hanno portato a termine il scopo e non sono più utili. Forse sono stati colpiti da un imprevisto disastro naturale. Qualche volta, invece, le persone abbandonano gli edifici a causa della guerra. A volte, ha qualcosa a che fare con il soprannaturale.

1110 – La diabolica storia dell’Abazia di Reading

Ubicazione: Reading, Berkshire, Inghilterra

Le rovine dell’Abbazia di Reading si trovano nel centro della città inglese di Reading. Fu fondata nel 1121 e, al culmine della peste bubbonica, ospitava molte reliquie sacre evacuate dalle chiese, tra cui numerose parti del corpo di santi. Fu in gran parte distrutta nel 1538 da Enrico VIII durante la sua disputa con i monasteri, facendo impiccare l’abate dell’abbazia. Dentro e intorno alle rovine, si dice, ci sono stati avvistamenti di figure spettrali di monaci, forse quelli che erano stati lasciati morire di fame dopo essere caduti in disgrazia con il re.

1011 – Il misterioso cantiere del Royal Hotel

Ubicazione: Nakagusuku, Okinawa, Giappone

La costruzione di questo gigantesco hotel di lusso è cominciata negli anni ’70 ma non è mai stata portata a termine.

Il suo rudere è arroccato su una collina che domina il paesaggio vicino al famoso castello di Nakagusuku. Sorprendentemente si sa poco della sua vera storia. Si dice che sia stato costruito su un sito sacro pieno di tombe e che la costruzione dell’hotel sia stata interrotta dopo essere stata colpita da numerosi incidenti inspiegabili agli operai che vi lavoravano. La goccia che fa traboccare il vaso arrivò quando il proprietario decise di accamparsi nel cantiere una notte per mostrare che non c’era nulla da temere e che si trattasse di semplici superstizioni. L’uomo fu ritrovato il giorno successivo, fuori controllo ed impazzito. Pochi giorni dopo, l’uomo è scomparso. La costruzione non è mai stata ripresa e si dice che il sito abbandonato sia infestato da luci misteriose, probabilmente anime perse liberate dall’intrusione della costruzione dell’hotel.

912 – Il Sanatorio di Holy Cross – La porta dell’inferno?

Ubicazione: Deming, New Mexico, USA

Quando questo sanatorio fu aperto nel 1923, si diceva che fosse uno dei migliori in America. Era gestito dalle suore di Santa Croce, un ordine cattolico romano. Questo enorme ospedale psichiatrico nel bel mezzo del nulla era specializzato nell’aiutare i pazienti con tubercolosi in difficoltà a riprendersi. Ma è stato usato solo per un breve periodo. Nel 1938, ha chiuso a causa di problemi finanziari. L’anno successivo, gran parte del sito fu bruciato da un incendio inspiegabile. Da allora ci sono state voci persistenti di attività occulte che avvengono nell’ex sanatorio, compresi sacrifici di animali. Si dice che da qualche parte in quel posto ci sia un tunnel che porta all’inferno.

813 – Il Castello Sauer

Ubicazione: Kansas City, Kansas USA

Questo grande edificio è stato costruito da un immigrato tedesco per se stesso e la sua famiglia nel 1871. Ha una storia tragica ben farcita di morti violente. Un discendente si suicida sparandosi, una giovane moglie si impicca quando credeva (a torto) che suo marito era rimasto ucciso durante la guerra civile americana, e un’altra parente (una bambina di appena sei anni) misteriosamente annegata nella piscina dell’edificio. Ci è voluto poco per collegare il palazzo al paranormale. Le storie persone che udivano voci e vedevano oggetti muoversi da soli cominciavano a moltiplicarsi. Sebbene non ci siano prove reali di quete attività paranormali, la dimora ha davvero un aspetto inquietante che ben si sposa con racconti di fantasmi. Nel 1986, il posto fu venduto a una coppia che intendeva trasformarlo in un Bed and Breakfast. Il progetto è naufragato e il castello è rimasto abbandonato.

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags
Back to top button
Close