in

I disinfettanti per le mani a base di alcol NON possono prendere fuoco, senza una scintilla, se lasciati al sole

disinfettanti mani

Possono i disinfettanti per le mani a base di alcol causare incendi se lasciati in auto, al sole? Se scaldati, questi igienizzanti, possono rilasciare vapori infiammabili, che possono quindi incendiarsi spontaneamente?

Girano come al solito sui Social affermazioni secondo le quali le confezioni di disinfettanti per le mani, se lasciate chiuse in un auto al sole, possono prendere fuoco spontaneamente a causa del clima caldo.

Questo non è corretto. Gli ingredienti infiammabili nel disinfettante, per prendere fuoco spontaneamente, dovrebbero essere a temperature molto più elevate, oltre i 350 °C, per bruciare senza una scintilla. 

I vapori emessi dal gel antibatterico per le mani possono incendiarsi, con una scintilla, a partire dai 22 °C, ma ciò non significa che si possano accendersi da soli in un’auto calda.

Insomma, con l’arrivo della calda estate, prestate particolare attenzione ai vostri disinfettanti, che a temperature relativamente basse possono già sviluppare vapori infiammabili. Tuttavia questi vapori non prenderanno fuoco senza lo scoccare di una scintilla. Insomma potete stare tranquilli. Potete lasciare il vostro flaconcino di disinfettante per le mani tranquillamente nella macchina parcheggiata solo al sole delle vostre prossime vacanze.

Sempre che il CoVid ci permetta di goderci un po’ di meritato riposo in spiaggia!

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Fiera di Yulin

È vero che in Cina mangiano carne di cane?

Creature mitologiche che i primi zoologi ritenevano esistessero