in

Il Pugno di Will Smith, perché?

Sembra che l’attore non abbia gradito la battuta del comico sulla moglie Jada Pinkett-Smith

Will Smith Pugno

L’argomento del giorno sembra essere il pugno (o lo schiaffo?) di Will Smith, tirato a Chris Rock durante la diretta degli Oscar. Ma perché Will Smith ha tirato un pugno al comico?

Una condizione medica

Una condizione medica della Signora Smith è alla base di questo episodio. Will Smith è salito sul palco per schiaffeggiare il presentatore Chris Rock che aveva fatto una battuta piuttosto pesante su sua moglie, Jada Pinkett Smith, agli Oscar.

La battuta che ha fatto infuriare Will Smith

Si era alla terza ora della trasmissione televisiva, Rock è salito sul palco per presentare il premio per il miglior documentario e ha fatto una battuta sul fatto che Pinkett-Smith fosse in “GI Jane 2”, (G.I. Joe è un film d’azione militare), facendo apparentemente un riferimento alla sua testa rasata. Il problema è che Pinkett-Smith ha dichiarato in passato di soffrire di alopecia, una condizione che causa la caduta dei capelli. Insomma Chris Rock ha trasformato l’originale G.I. Joe (maschile) in G.I. Jane (al femminile).

G.I. JOE: RETALIATION (2013) Dwayne Johnson (The Rock)

Smith si è quindi precipitato sul palco, dove ha colpito Rock con quello che sembra uno schiaffo o un pugno. L’episodio è stato filmato e trasmesso senza censure da molte TV mondiali. Tornato a sedere al suo posto Smith ha poi urlato per due in direzione del palco «Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca» due volte mentre la trasmissione televisiva americana veniva in qualche maniera censurata togliendo l’audio.

Jane, la moglie di Will Smith con la testa rasata è stata accostata alla testa rasata di Dwayne Johnson nella battuta G.I.Jane

“Wow, Will Smith mi ha appena preso a schiaffi”, ha detto dopo l’accaduto Chris Rock che nulla c’entra con Dwayne Johnson, che adotta il nome d’arte “The Rock”, la roccia.

Chris Rock è recidivo

Questa non è stata la prima volta che Rock parla di Pinkett-Smith agli Oscar. Nel 2016, l’ultima volta che Rock ha presentato la cerimonia, aveva detto: “Jada Pinkett Smith che boicotta gli Oscar è come se io boicottassi le mutandine di Rihanna. Ma non sono stato invitato!”

In quel caso Jada stava boicottando gli oscar non presentandosi in protesta della “mancanza di diversità tra i candidati agli Oscar”.

Il Discorso di Will Smith dopo il pugno a Chris Rock durante gli Oscar

Più tardi, Will Smith è tornato sul palco ma questa volta per ritirare il premio come miglior attore per il ruolo di Richard Williams, padre delle tenniste Venus e Serena Williams, nel bio-pic King Richard. L’attore 53enne ha elogiato il suo personaggio come “un feroce difensore della sua famiglia”. «Sono chiamato nella mia vita ad amare le persone e a proteggere le persone e ad essere una guida per la mia gente» ha detto. «Sono consapevole che per fare quello che facciamo bisogna essere in grado di sopportare gli abusi, e avere persone che parlano male di te e persone che ti mancano di rispetto. In questi casi devi sorridere e fingere che vada tutto bene», ha aggiunto. Le sue parole farebbero capire che l’incidente con Rock non fosse previsto ma scatenato da una vera reazione emotiva.

«Voglio scusarmi con l’Academy e tutti i miei colleghi candidati» ha detto Will Smith tra le lacrime, riferendosi all’accaduto. «Sembro il padre pazzo, proprio come hanno detto su Richard Williams, ma è l’amore che ti fa fare cose pazze», ha continuato. Smith Ha concluso il suo intervento ringraziando e sperando che l’Accademia “mi inviterà a tornare”.

Nessuna denuncia per Chris Rock dopo il pugno di Will Smith

Dopo la cerimonia, il dipartimento di polizia di Los Angeles ha confermato di essere “a conoscenza di un incidente tra due persone durante il programma degli Academy Awards. L’incidente ha coinvolto un individuo che ha schiaffeggiato un altro. La persona coinvolta ha rifiutato di sporgere denuncia alla polizia”.

“Se la parte coinvolta desidera farlo in un secondo momento, la polizia di Los Angeles sarà disponibile ad aprire le indagini” ha concluso la dichiarazione.

Poco dopo, anche l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha rilasciato la propria dichiarazione: “L’Accademia condanna la violenza di qualsiasi forma. Questa sera siamo lieti di celebrare il 94° premio Oscar, atteso da tutti gli amanti del cinema in tutto il mondo”.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

20 inquietanti oggetti conservati nei musei

Fade Out nelle anzoni. Dissolvenza

Quando le canzoni ancora sfumavano nel finale