in

La Respirazione Circolare

la respirazione circolare

Non solo esercizi di teoria e pratica su uno strumento. I musicisti si allenano anche per padroneggiare l’abilità di respirare mentre suonano il loro strumento. Grazie alla respirazione circolare è possibile respirare in un modo che consente di continuare a suonare uno strumento a fiato senza smettere di inspirare.

Con questa tecnica, i musicisti inspirano attraverso il naso mentre espellono l’aria attraverso la bocca. Si tratta di una tecnica complicate e anche i musicisti più abili passano anni a cercare di padroneggiarla.

Le origini della respirazione circolare

Gli storici pensano che la respirazione circolare possa essere iniziata con gli aborigeni australiani. Gli aborigeni australiani hanno sviluppato questa tecnica per suonare il Didgeridoo, lo strumento a fiato più antico del mondo. La respirazione circolare consente loro di suonare per lunghi periodi di tempo senza interruzioni nel suono. Oggi, questa tecnica è applicabile ed utilizzata per tutti i tipi di strumenti a fiato.

Come realizzare questa tecnica?

A prima vista, potrebbe sembrare che i musicisti inspirino ed espirino allo stesso tempo. Non è esattamente così. Per utilizzare questa tecnica , i musicisti gonfiano le guance quando cominciano a rimanere senza fiato. L’aria immagazzinata nelle loro guance servirà a soffiare aria nello strumento mentre inspirano attraverso le narici.

Usando la respirazione circolare, i musicisti sono in grado tenere note lunghe senza fermarsi. Ci vuole molta pratica per suonare bene usando questa abilità, ma molti musicisti trovano che allenarla valga la pena. La respirazione circolare è importante per coloro che suonano la cornamusa , il sassofono e altri strumenti a fiato. Anche alcuni cantanti talvolta usano questo metodo, specialmente quelli dediti al canto armonico.

Non solo musica

Questa tecnica di respirazione è usata anche nella meditazione. Alcuni credono che possa aiutare a rilasciare energia negativa. Uno studio del 2016 ha scoperto che la respirazione circolare può aiutare ad alleviare i sintomi di depressione e ansia e può anche migliorare le funzioni cerebrali e le prestazioni fisiche.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Chi Erano I Samurai

Chi erano i Samurai?

32

Guarda Meglio