in

L’odore di auto nuova, da cosa dipende?

Il COSTOSO odore di un’auto nuova e le rate che pagheremo per annusarlo

odore auto nuova

Poca gente al mondo negherebbe che l’odore di auto nuova nuova sia paicevole. Di certo non lo si potrebbe definire odore di fresco, ma è sicuramente un odore che assiociamo automaticamente a qualcosa di inutilizzato. A volerlo proprio associare a qualcosa, l’dore di auto nuova potrebbe forse essere paragonato a quello della pelle o magari a quello del vinile.

Cos’è in realtà l’odore di auto nuova?

La verità, è che l’odore di una macchina nuova è un mix molto meno romantico, ma comunque inebriante, di 50-60 composti organici volatili che si sprigionano nella tua auto nuova. Alle concentrazioni presenti nelle macchine nuove, queste sostanze chimiche non sono particolarmente pericolose, ma non fanno neanche bene. Si calcola che questi composti organici volatili, che danno il caratteristico odore di auto nuova, abbiano un decadimento di circa il 20% ogni settimana. L’odore di macchina nuova, quindi, non dura molto così a lungo. Proprio per questo lo chiamiamo odore di macchina nuova e non odore di macchina che ho da cinque anni.

Per quanto l’odore di auto nuova può essere apprezzato, le case automobilistiche stanno lavorando per eliminarlo. Non che a loro non piaccia l’odore, è solto che preferirebbero non usare quelle sostanze chimiche che provocano l’odore di macchina nuova, se possono evitarlo. Ci sono materiali che includono una quantità inferiore di Composti Organici Volatili, come i cuscini dei sedili in schiuma a base di soia, che risultano completamente inodore. In un futuro, probabilmente, per sentire ancora quell’odore di auto nuova, dovremo fare ricorso a dei profumi spry che non contengono quelle pericolose sostanze volatili ma ne replicano semplicemente l’odore.

I 5 Composi Organici Volatili che compongono per la maggior parte l’odore di macchina nuova

Sebbene ci siano dozzine di sostanze chimiche che contribuiscono all’odore delle auto nuove e la ricetta di quel cocktail di sostanze varia a seconda del produttore, ci sono cinque Composti Organici Volatili comuni che costituiscono la maggior parte all’odore di macchina nuova:

Toluene: Questo solvente liquido proviene dal petrolio greggio, anche se probabilmente lo conosci meglio per essere presente in molti solventi per unghie. È usato in vernici e colle, che possono essere utilizzate all’interno delle auto nuove.

Etilbenzene: Anche questo è un solvente, ma è un gas incolore e non infiammabile. Si trova nel catrame di carbone e nel petrolio, quindi probabilmente non è una sorpresa se genera odore di benzina. È usato nella vernice, ma è anche usato per creare lo stirene (il prossimo composto nell’elenco). Una volta rilasciato nell’aria, si scompone in altre sostanze chimiche entro tre giorni.

Stirene: Non ci sono giacimenti di stirene in natura. Si tratta infatti di una sostanza chimica sintetica creata in laboratorio (sebbene ce ne siano piccole quantità negli alimenti, inclusi frutta e verdura). È utilizzato per così tanti scopi che finiranno nella tua auto nuova, come gomma, materiale isolante e nei tappetini.

Xilene: questo liquido dall’odore dolce e molto infiammabile si trova nel catrame di carbone e nel petrolio. È un solvente sia nell’industria della gomma che in quella della pelle, ed è così che finisce nel mix di auto nuove. È anche uno dei primi 30 prodotti chimici prodotti negli Stati Uniti, quindi non sorprende che faccia parte di questo elenco dei primi cinque COV nella tua auto.

Trimetilbenzene: Questo tizio è un “idrocarburo aromatico”, sebbene Toxipedia.org sostenga che ha un “odore forte e particolare“. Si tratta di un liquido utilizzato in solventi e diluenti, nonché come additivo nel carburante per auto. Si disperde meglio alla luce del sole, quindi parcheggiare in un luogo soleggiato per un paio di giorni aiuterà a farlo andare via più velocemente.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Fu la Svezia ad accorgersi del disastro nucleare di Chernobyl

Se un Jogger corre alla velocità del suono, potrà sentire il suo iPod?