in

Perché i gatti fanno le fusa?

Se hai mai trascorso un po’ di tempo con un gatto , conoscerai di certo il suono delle fusa. Lo si potrebbe definire una via di mezzo tra un rombo cupo ed il motore di un tosaerba che gira al minimo. Le fusa di un gatto sono un suono molto particolare che è difficile non notare. Ma perché i gatti fanno le fusa?

Si potrebbe essere portati a pensare che le fusa significhino che il gatto è felice e contento ma alcuni studiosi hanno capito che non è sempre così. Fare le fusa non equivale necessariamente ad esprimere felicità e contentezza. Gli studi hanno infatti dimostrato che le fusa possono esprimere una serie di emozioni differenti e servire a molteplici scopi.

Un modo di comunicare

Ad esempio, alcuni esperti ritengono che fare le fusa sia una forma base di comunicazione che mamma gatta insegna ai gattini quando hanno solo pochi giorni. Oltre ad aiutare mamma gatta e i suoi cuccioli a tenersi in contatto, fare le fusa può anche essere un meccanismo di legame precoce.

Le fusa, specialmente se combinate con un miagolio, possono essere usate per comunicare la fame. Gli esperti ritengono che questa combinazione di suoni possa imitare le grida dei bambini, per attirare meglio l’attenzione dei loro padroni quando hanno fame.

Gli studi hanno dimostrato che i gatti fanno le fusa anche quando sono nervosi o quando soffrono. Fare le fusa quando un gatto soffre potrebbe essere un meccanismo messo in atto per calmarsi.

In effetti, gli esperti che hanno studiato i gatti ritengono che le fusa possano effettivamente aiutare i gatti a riprendersi più rapidamente dalle lesioni. La bassa frequenza delle fusa provoca vibrazioni all’interno del corpo che hanno dimostrato di aiutare a guarire ossa e ferite, costruire muscoli, ridurre il dolore ed il gonfiore, riparare i tendini e facilitare la respirazione.

Non solo gatti

Anche alcuni grandi felini fanno le fusa. Ad esempio, è noto che anche le linci, i ghepardi e i puma fanno le fusa. Fare le fusa è diverso dal miagolare in quanto si verifica durante l’intero ciclo respiratorio: sia inspirando che espirando.

Come si fa a fare le fusa?

Gli scienziati non sono ancora del tutto sicuri di come i gatti facciano le fusa. La maggior parte degli esperti ritiene che possa trattarsi di una speciale e ripetitiva attività cerebrale del gatto (chiamata oscillazione neurale) che innesca speciali che fanno aprire e chiudere la glottide, che è lo spazio tra le corde vocali. Quando le corde vocali si separano ripetutamente, il suono delle fusa viene creato quando i muscoli del diaframma spingono l’aria oltre le corde vocali.

Il tuo gatto, mangerebbe IL TUO CADAVERE? Scoprilo Qui!

SU DOPOLAMORTE.IT

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

26

Bella Idea!

Le Luci di Marfa