in

Perché il rosso e il verde sono i colori tradizionali del Natale?

Perché il rosso e il verde sono i colori del Natale

Da centinaia di anni il rosso e il verde sono i colori tradizionali del Natale. Ma perché?

Sebbene gli alberi di Natale siano verdi e il vestito di Babbo Natale, così come il naso della renna Rudolph siano rossi, queste moderne decorazioni e personaggi natalizi non sono stati l’ispirazione per i colori che associamo al Natale. Per trovare la loro radice , dobbiamo andare molto più indietro nel tempo.

Alcune Teorie Popolari

Sebbene nessuno sappia con certezza come e perché il rosso e il verde siano stati così strettamente associati al Natale, ci sono alcune teorie popolari. Molti cristiani credono che il rosso e il verde siano stati ispirati dalla vita di Gesù, la cui nascita i cristiani celebrano a Natale. Il verde, ad esempio, rappresenterebbe la vita eterna di Gesù Cristo, proprio come gli alberi sempreverdi che rimangono verdi per tutto l’inverno. Allo stesso modo, il rosso rappresenta il sangue versato da Gesù Cristo durante la sua crocifissione.

Alcuni studiosi fanno invece risalire la tradizione del rosso e del verde a Natale al 1300, quando le chiese presentavano rappresentazioni religiose che avevano lo scopo di educare un pubblico in gran parte analfabeta che non poteva leggere la Bibbia.

Una famosa rappresentazione, eseguita alla vigilia di Natale si chiamava The Paradise Play e raccontava la storia di Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden. Coloro che hanno familiarità con la storia sa che Dio istruì Adamo ed Eva di non mangiare la frutta da albero del Bene e del Male. Loro lo fecero comunque e furono cacciati dal paradiso .

Poiché i meli non erano in frutto in inverno, le chiese portavano al loro posto alberi di pino e attaccavano mele ai loro rami per rappresentare l’ albero del bene e del male.

Nel tempo, le persone hanno iniziato a ricreare l’albero nelle proprie case. Ecco che la tradizione dell’albero di Natale ,utilizzando il rosso e il verde come colori natalizi era fatta!

Una terza versione

Molti storici ritengono che la pratica dell’uso del rosso e del verde risalga ancora più indietro nella storia. Indicano come origine l’antica celebrazione romana dei Saturnalia, che onorava il dio Saturno e si verificava ogni anno tra il 17 dicembre e il 23 dicembre. Durante la celebrazione, i romani decoravano le loro case con l’agrifoglio e posizionavano piccole figurine chiamate sigillaria sui rami degli alberi sempreverdi. Con il trascorrere tempo, le foglie sempreverdi e le bacche rosse sono diventate il simbolo di una stagione festiva e allegra.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Toh! Una pecora sull’albero

No. La rete 5G non ha ucciso uccelli in Olanda.