in

Storia del Black Friday: la vera storia dietro un nome

Storia del Black Friday, America, Big Fiday

Quando il nome di un giorno è preceduto dalla parola Black, nero“, di solito è sintomo che quella sia stata una giornata piuttosto brutta. Il Black Friday non fa eccezione. Ecco la storia del Black Friday e del suo vero significato.

Il primo Black Friday, quello vero

La storia del Black Friday non può che avere le sue origini in America. Il primissimo uso della frase Black Friday risale al 1869 e non aveva nulla a che fare con lo shopping. Il primo, vero Black Friday è stato il giorno in cui il crollo dei prezzi dell’oro ha causato un crollo generale del mercato, i cui effetti negativi hanno condizionato per anni l’economia statunitense.

A quanto pare, il termine ha cominciato ad avere il significato attuale intorno agli anni ’50 o ’60 a Filadelfia. La polizia locale aveva definito quello a venire come un Venerdì Nero per la situazione complicata del traffico che era prevista per quel giorno.

Il dipartimento di polizia di Filadelfia aveva di fatto usato il termine per descrivere gli ingorghi e l’affollamento delle strade del centro città. Uno dei primi usi del termine in questione è apparso in un annuncio in un numero del 1966 di The American Philatelist, una rivista per collezionisti di francobolli.

“Black Friday” è il nome che il dipartimento di polizia di Filadelfia ha dato al venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento. Non è un vezzeggiativo. Il “Black Friday” apre ufficialmente la stagione dello shopping natalizio nel centro della città, e di solito porta enormi ingorghi e marciapiedi sovraffollati mentre i negozi del centro sono assaliti dall’apertura alla chiusura.

Un breve estratto dell’annuncio apparso sulla rivista The American Philatelist,

La Peste Nera

Tuttavia, la polizia locale di Filadelfia non era l’unica a detestare quel giorno. A creare ulteriore caos ci si mettevano anche gli addetti alle vendite. I commessi e le commesse dei negozi, infatti, si ammalavano guarda caso proprio in questo giorno così da prolungare per tutto il fine settimana le vacanze della Festa Del Ringraziamento.

In un articolo presente nella rivista economica Factory Management and Maintenance datato 1951, l’autore descrive l’assenteismo dilagante il venerdì dopo il Ringraziamento:

La “Venerdite” del giorno dopo il Ringraziamento è una malattia seconda solo alla Peste Nera. La metà dei lavoratori risultava assente nel venerdì dopo il giorno del ringraziamento e, si dice nell’articolo, “ogni lavoratore poteva provare la sua malattia”.

Da Black Friday a Big Friday

Non sorprende che i negozianti non amassero l’utilizzo negativo termine “Black Friday” per descrivere uno dei loro giorni di maggior fatturato. Quindi ci hanno dato pensato bene di dargli una svolta positiva.

Il Black Friday si unisce a una lunga lista di giorni che hanno assunto un nuovo significato nel tempo. Già nel 1961, i professionisti delle pubbliche relazioni hanno tentato di cambiare la percezione che il pubblico aveva di questo Black Friday. Si è quindi cercato modificare il giorno da Black, “nero” a Big, “Grandioso”, al fine di cambiare e fissare la sua reputazione ad una giornata di divertimento dedicata alla famiglia famiglia e allo shopping:

Si è quindi passati da un’accezione negativa ad una positiva, convertendo il Black Friday e il Black Saturday in Big Friday e Big Saturday. Dal canto loro, anche i media hanno collaborato alla diffusione di questa nuova visione elogiando la bellezza del centro di Filadelfia decorato per Natale. I giornali locali hanno descritto questo fine settimana come una “gita per famiglie” nei grandi magazzini, pubblicizzando l’aumento della disponibilità dei parcheggi e l’impiego di più agenti di polizia così da garantire un regolare flusso di traffico.

Il nome “Big Friday” non ha avuto successo, ma i continui sforzi per dare una svolta positiva alla giornata alla fine hanno dato i loro frutti. Oggi, la maggior parte dei consumatori associa il Black Friday alla frenesia degli acquisti in offerta.

Oggi i rivenditori non si preoccupano dell’origine del nome, ma sfruttano appieno il suo riconoscimento globale come un giorno (insieme al Cyber ​​Monday ) per realizzare una parte significativa delle loro vendite annuali con promozioni di un fine settimana.

America Esagerata!

Il Black Friday ha sempre rappresentato anche il lato oscuro del consumismo americano. Nel corso degli anni, la storia del Black Friday oltre oceano, ha visto folle frenetiche di persone che si accapigliavano per la merce in sconto dando origine a violenze che hanno causato molti feriti e anche qualche morto.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Cavalli Con I baffi28

Foto di CAVALLI CON I BAFFI

i denti del giudizio

I Denti del Giudizio: che cosa sono?