in

Superstizioni della Notte di Halloween

Sebbene oggigiorno le persone generalmente ritengano le superstizioni come qualcosa di superato e curioso, molti continuano a toccare ferro, incrociare le dita per attirare la fortuna o evitare di camminare sotto una scala “per ogni evenienza“. Non fanno eccezione le superstizioni della notte Halloween, che potresti prendere o meno sul serio.

Miti, Presagi e Superstizioni della Notte di Halloween

Pipistrelli

I pipistrelli sono già di loro sempre abbastanza inquietanti, ma se ad Halloween vedi un pipistrello che vola attorno a casa tua per tre volte, qualcuno della tua famiglia morirà presto.

Se un pipistrello entra in casa ad Halloween, non incolpare te stesso per aver lasciato una finestra o una porta aperta. La colpa è in fatti dei fantasmi e gli degli spiriti dei morti che infestano casa tua e che hanno lasciano entrare il peloso mammifero volante.

Gatti

Sebbene alcuni oggi associano i gatti neri alla buona fortuna, sentire un gatto nero miagolare fuori dalla porta di casa o da una finestra la notte di Halloween, significa tradizionalmente che tu, o qualcuno nella tua famiglia, morirà presto.

Cimiteri

Se hai intenzione di portare i tuoi bambini in un altro quartiere la notte di Halloween per fare il tradizionale dolcetto o scherzetto e il tuo percorso ti porta a passare davanti ad un cimitero, tutti in macchina dovrebbero trattenere il respiro mentre ci si passa davanti per evitare che gli spiriti maligni entrino nel loro corpi. Prima di andare a fare dolcetto o scherzetto, chiedi ai tuoi figli di capovolgere le tasche se si prevede di passare davanti ad un cimitero (o anche una casa in cui qualcuno è morto da poco). Questo impedisce ai tuoi bambini di tornare a casa con i fantasmi e gli spiriti dei morti nelle loro tasche.

Bare

La bara è una delle decorazioni più legate ad Halloween Halloween. Anche se si tratta di semplici riproduzioni, tuttavia, i vivi non dovrebbero mai su di una di queste, nemmeno per scherzo. Farlo invita semplicemente alla morte segnalando che si è pronti per morire.

Colori

L’arancione e il nero costituiscono i colori tradizionali della festa di Halloween poiché l’arancione simboleggia i colori dell’autunno, come foglie, zucche, zucche e altri raccolti, mentre il nero rappresenta la morte e la fine della vita per quanto riguarda la stagione della crescita e il passaggio dall’autunno e all’inverno.

Costumi

Certo, non c’è niente di spaventoso nei costumi di halloween oggi. ma gli antichi Celti iniziarono a travestirsi alla fine del raccolto autunnale per impedire ai morti di rubare le loro anime.

Ma quali costumi evitare ad Halloween? Non dovresti mai travestirti da Cavaliere senza testa ad Halloween. Lanciare un’ombra senza testa, o addirittura nessuna ombra, è considerato un segno inquietante che una morte si verifica entro l’anno.

Fuochi

Per cacciare tutti gli spiriti negativi nella tua casa, dovresti spegnere tutte le fiamme il 30 ottobre e poi riaccenderle ad Halloween usando la stessa fonte, cioè una singola candela, un solo fiammifero, ecc.

Se una candela accesa nella tua casa traballa, diventa blu e poi si spegne improvvisamente, significa che la tua casa ospita un fantasma o lo spirito di un morto. Alcune superstizioni sostengono che questo visitatore etereo sia buono, mentre per altri hanno intenzioni malvage.

Fantasmi

Se il costume di Halloween di tuo figlio lo consente (o se i suoi vestiti sotto lo consentono), metti un po’ di “pane consacrato” in una tasca come offerta in modo che i fantasmi e gli spiriti dei morti lo lascino in pace. Puoi preparare il tuo pane consacrato del sale a forma di croce su ogni pezzo di pane.

Se vedi un fantasma rimanere fermo in un posto, dovresti girare attorno a questo spirito morto nove volte per farlo andare via. Il motivo dei nove cerchi è perso nel tempo, ma quel numero ha un grande significato simbolico, come le nove vite di un gatto, i nove cerchi dell’inferno di Dante, i famosi nove anelli del potere di Tolkien e il “nove di coppe” dei Tarocchi, che simboleggia isolamento personale.

Seppellire ossa di animali nel tuo giardino è un metodo efficace per impedire che fantasmi e spiriti morti entrino in casa (anche se potrebbe allarmare i tuoi vicini).

Zucche Intagliate

Il più noto di tutti i simboli di Halloween, è di certo la zucca intagliata con facce illuminate da una candela all’interno.

Mettere una lanterna a lume di candela fuori dalla porta di casa allontana fantasmi e gli spiriti dei morti con intenzioni malvagie.

Ragni

Se ti capita di vedere un ragno ad Halloween (uno vero e non un bambino davanti alla tua porta con indosso un costume da Spiderman), significa che lo spirito di una persona cara defunta ti tiene d’occhio con benevolenza.

Dolcetto o scherzetto

La pratica di bussare alle porte nella speranza di ricevere un’elemosina ha avuto origine dai meno fortunati in Irlanda e Gran Bretagna, che si offrivano il ​​giorno di Hallowmas (1 novembre) di recitare preghiere per i morti il ​​giorno dei defunti (2 novembre) in cambio di qualcosa da mangiare.

Se senti tre bussare alla tua porta di casa ma dopo aver aperto scopri che non c’è nessuno, significa che una persona cara morirà presto. (Oppure, sei stato appena visitato da un burlone che conosce questa superstizione.)

Tra le superstizioni della notte di Halloween più terrificanti, come non citare questa. Mentre ti aggiri per il tuo quartiere in cerca di caramelle la notte di Halloween (o anche se stai solo accompagnando i tuoi figli), dovresti correre dritto a casa senza voltarti se pensi di sentire dei passi dietro di te. I fantasmi o gli spiriti dei morti potrebbero seguirti, e se guardi indietro e stabilisci con loro un contatto visivo, presto sarai morto anche tu.

Durante il dolcetto o scherzetto, non dovresti mai guardare la tua ombra se è creata dal chiaro di luna, a meno che tu non sia interessato a morire presto.

Streghe

I neri calderoni gorgoglianti che associamo oggi alle streghe derivano da un’antica credenza celtica della “Crone” o “Madre Terra”, che mescolava una pentola contenente le anime dei defunti in attesa della reincarnazione.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

La guerra che durò 335 anni

La lunga, affascinante e controversa storia delle emorroidi