in

Arrestato sulla sua TESLA con Pilota Automatico

Era seduto sul sedile posteriore affidando la guida completamente al computer di bordo

Tesla con pilota automatico

La California Highway Patrol ha arrestato un automobilista ad Oakland dopo che un ufficiale di polizia lo ha beccato sul sedile posteriore di una Tesla con Pilota automatico mentre viaggiava su un’autostrada nella baia di San Francisco. Param Sharma, 25 anni, è finito nei guai per presunta guida spericolata e resistenza a pubblico ufficiale.

Diverse chiamate al 911 segnalavano una persona seduta sul sedile posteriore di una Tesla Model 3 senza nessuno al posto di guida. In molti hanno notato il veicolo senza autista che viaggiava sull’Interstate 80 attraverso il San Francisco-Oakland Bay Bridge.

Un ufficiale in motocicletta ha individuato e raggiunto la Tesla, confermando che l’occupante solitario era sul sedile posteriore. Quando il poliziotto ha intimato l’alt, l’automobilista ha spostarsi al posto di guida prima che l’auto si fermasse.

Un Test Drive per Tesla?

Alla California Highway Patrol non è ancora chiaro se la Tesla stesse eseguendo test sul sistema “Autopilota”, che permette all’auto di mantenere il centro della sua corsia e una distanza di sicurezza dai veicoli che la precedono.

Tesla sta infatti consentendo a un numero limitato di proprietari di testare il suo sistema di guida autonoma, ma non è chiaro se il soggetto in questione fosse uno di loro.

Dal canto suo, Tesla afferma sul sito Web e nei manuali che i sistemi di guida automatica non sono completamente autonomi e che i conducenti devono essere pronti a intervenire in qualsiasi momento.

Tuttavia, il comportamento scorretto dei proprietari di auto Tesla con pilota automatico ha provocato almeno tre morti negli Stati Uniti. Ci sono stati casi nei quali né il sistema né l’autista sono intervenuti per evitare ostacoli sulla strada.

Un controllo nel controllo

Tesla ha un sistema per monitorare i conducenti per assicurarsi che stiano sempre prestando attenzione. Il sistema di controllo pensato da Tesla è in grado di rilevare la forza dalle mani sul volante. Se il monitoraggio non rileva le mani del conducente sul volante, Il sistema emetterà dapprima semplici avvisi e alla fine spegnerà l’auto. Alcuni hanno però affermato che il sistema di Tesla è facile da ingannare e anche che l’automobile può impiegare fino a un minuto per spegnersi.

Dopo la scarcerazione, l’uomo autore del misfatto ha dichiarato che Elon Musk sta facendo un ottimo lavoro con la Tesla e che non c’è alcun pericolo nel lasciar guidare il computer. L’uomo ne è talmente convinto che ha dichiarato che di sicuro continuerà a viaggiare sul sedile posteriore.

Se Non Sei già dei nostri allora ...

Seguici Su Facebook

Che ne pensi?

Che vuol dire Incel?

Che vuol dire Incel?

35

Belli Capelli